mercoledì 21 settembre 2011

Pronte a migrare?

Nessuno sa ancora se il suo blog è salvo o no.
Viene automatico pensare che sia salvo, se davvero loro hanno scelto di migrare per eliminare lo spam (che evidentemente non può fare richiesta).
Ma visti i kg di fiducia traditi, io non ci metterei la mano sul fuoco.

Quello che è certo, però, rimane il mancato trasferimento delle statistiche attuali.
Avete un blog da anni, magari siete in cima ai risultati di ricerca su Google e avete visite da altri siti?
Bene, scordatevi tutto questo. Dalla migrazione si partirà da zero.

 http://img843.imageshack.us/img843/7892/styleu.png

Però una domanda me la pongo.
Ma loro hanno scelto di passare alla nuova piattaforma senza porsi domande fondamentali come le statistiche, le notifiche ecc? Cioè, se noi non glielo chiedevamo nemmeno si ponevano il problema?
Professionali come sempre.

2 commenti:

Serena Madhouse ha detto...

io mi chiedo anche ma..se i post sono stati pubblicati vuo, dire che erano ripsettosi della politica di style, visto che (almeno con me) non si sono mai fatti problemi a censurarmi del post (ad esempio il racconto ABEILLE che poi ho pubblicato si blogspot)ho alcuni programmi di iniziative del Parco della Pace di Sant'Anna..quindi dovremmo essere tutte degne di migrare, no?
Io non ho ancora fatto domanda.. soprattutto perchè graficamente mi sembra una "casetta" un po' triste.. ma sonoa cnhe curiosa di sapere come va afinire col mio blogghino...sono ancora molto indecisa..uffa

Io mi ribello ha detto...

In teoria sì, dovremmo tutte essere degne e tutte dovremmo migrare ad eccezione dei blog spam.
Ma perché non dirlo subito?
Lasciando il dubbio è ovvio che poi la community si svuota.
Le persone vogliono scrivere, comunicare e condividere e se tu non glielo permetti si cercano un nuovo posto.

I vostri post